Giroud all’ Inter, Marotta prova per il francese

Giroud Francia

Oramai non manca più molto tempo alla conclusione del 2019, e, contestualmente, anche all’apertura della finestra invernale di calciomercato. Alcune squadre dovranno necessariamente correre ai ripari, per rinforzare la rosa e migliorare i vari reparti qua e là. Fra queste, c’è anche l’ Inter. I nerazzurri sono stati fin qui protagonisti di un ottimo avvio di stagione, con tanto di record in Serie A da quando è stata istituita l’era dei 3 punti: 31 le lunghezze collezionate fino a questo momento dagli uomini di Antonio Conte, un bottino tuttavia insufficiente per avere la meglio sulla Juventus (al momento prima, con 32 punti). Ecco perché il mercato potrebbe tornare in aiuto: e, al momento, l’uomo più vicino al trasferimento a Milano sembra essere il campione del mondo Olivier Giroud.

Giroud FranciaIl contratto di Giroud con il Chelsea scadrà al termine di questa stagione, e il club inglese, che lo considera tutt’altro che intoccabile, sarebbe disposto a cederlo già a gennaio per una cifra piuttosto abbordabile: Marotta potrebbe sganciare 6 o 7 milioni di euro per convincere i britannici. Lo scoglio più importante è rappresentato dal ricco ingaggio: l’attaccante trentatreenne percepisce 8 milioni a stagione, cifra che l’ Inter sarebbe disposta a concedere solamente se spalmata nell’arco di 18 mesi. Contratto fino a giugno del 2021, dunque. Solo il tempo ci dirà se la trattativa potrà andare o meno in porto.

Be the first to comment on "Giroud all’ Inter, Marotta prova per il francese"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*