Gli strani malesseri di Timo Werner: il Lipsia in ansia per le sue condizioni di salute

Un caso davvero raro quello dell’attaccante del Lipsia, Timo Werner, che lo ha costretto a rinunciare alla convocazione in nazionale.

Ancora una volta, Timo Werner, il forte attaccante del Lipsia è stato costretto al forfait per un problema di salute ancora non decifrabile che sta preoccupando lo staff della squadra tedesca e la tifoseria. Lo scorso mercoledi, Werner fu costretto a dover lasciare il campo durante la sfida di Champions League contro il Besiktas, alla Vodafone Arena, a causa di un ‘mal di testa’.

Troppo alto il volume del tifo locale per il giovane attaccante classe 1996. Per questa ragione, il tecnico del Lipsia ha preferito tenerlo a riposo per la sfida (poi vinta) contro il Colonia. In settimana, il giocatore aveva accusato ancora problemi di respirazione e circolazione.

‘Impossibile che Timo possa pensare al calcio’ ha dichiarato in conferenza stampa l’allenatore Ralph Hasnhuttl che ha ribadito la serietà dei problemi di salute del suo bomber. Werner si sta sottoponendo a vari esami clinici per analizzare a fondo il suo problema. La stagione sembra già a rischio. Perfino il tecnico della Germania, Joachim Low, ha dovuto rinunciare a Werner dopo averlo convocato.

Werner aveva chiesto la sostituzione nel corso della sfida di Istanbul per l’eccessiva caciare dei tifosi locali: ‘Non riuscivo a concentrarmi, non mi sentivo bene – aveva dichiarato a fine gara – ho chiesto dei tappi alla panchina, ma la situazione non è migliorata’.

Be the first to comment on "Gli strani malesseri di Timo Werner: il Lipsia in ansia per le sue condizioni di salute"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*