Grande Roma in Europa League, Lazio a terra

Roma Florenzi

È stato agrodolce l’esordio delle squadre italiane nella nuova edizione dell’Europa League, con un bottino bilanciato al pari della situazione in Champions League. Nella seconda competizione continentale c’erano le due squadre capitoline, la Lazio e la Roma, entrambe chiamate ad un compito apparentemente abbordabile. Ma se i giallorossi hanno confermato sul campo lo status di superiorità dato dai pronostici, i biancocelesti, al contrario, sono stati sopraffatti dal modesto Cluj.

Roma FlorenziE dire che la Lazio era persino riuscita a passare in vantaggio, al 25° minuto, con Bastos. Una partita che sembra quindi in discesa, ma che i rumeni riescono a rimettere in carreggiata già sul finire del primo tempo grazie ad un calcio di rigore di Deac. Il gol del definitivo sorpasso viene firmato nella seconda frazione di gara da Omrani, per un 2 – 1 che mette gli uomini di Inzaghi già in difficoltà.

Roma fotonica invece contro il Basaksehir, dominato in entrambe le fasi e affondato da una straordinaria prestazione di Zaniolo. Il giovane centrocampista italiano è grande protagonista, siglando un gol al 71° e fornendo due assist, per le marcature di Dzeko e di Kluivert. L’altra marcatura giallorossa, per il poker del 4 – 0 finale, è invece uno sfortunato autogol di Caicara, propiziato da una bella giocata di Spinazzola.

Be the first to comment on "Grande Roma in Europa League, Lazio a terra"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*