Grave tegola per Montella: Andrea Conti si è rotto il legamento crociato

Andrea Conti dovrà saltare una grossa fetta della stagione a causa della rottura del legamento crociato rimediata in una seduta di allenamento.

Il ginocchio di Andrea Conti ha fatto crack, adesso c’è l’ufficialità. Il terzino destro acquistato in estate dall‘Atalanta è rimasto vittima di un brutto infortunio nel corso dell’allenamento a Milanello. Da subito si era avuta l’impressione che il difensore avesse riportato un trauma di una certa rilevanza alle articolazioni del ginocchio sinistro. Nel pomeriggio è arrivato il triste comunicato che ha confermato chiaramente l’entità del trauma:
Andrea Conti – si legge nel comunicato – si è sottoposto oggi ad accertamenti clinici e strumentali, che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. L’esterno rossonero si sottoporrà domattina a un intervento chirurgico artroscopico di ricostruzione del legamento che verrà effettuato dalla equipe del Prof Schonhuber. I tempi di recupero sono stimati in sei mesi’.

Una brutta tegola per Montella che adesso dovrà trovare le contromosse adeguate per ovviare alla lunga assenza del terzino destro, preziosa pedina nel proprio scacchiere tattico. A causa di un problema alla caviglia, Conti aveva già saltato la trasferta contro la Lazio e la gara di Vienna di giovedi scorso. L’aeroplanino dovrà fare di necessità, virtù, puntando sugli esterni Calabria e Abate nel ruolo di esterni di centrocampo, nel nuovo modulo con la difesa a tre.

Be the first to comment on "Grave tegola per Montella: Andrea Conti si è rotto il legamento crociato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*