Ibrahimovic allo United come vice-Mourinho?

Ibrahimovic PSG

Arrivano voci a dir poco clamorose circa quello che potrebbe essere il futuro di Zlatan Ibrahimovic. Il forte attaccante svedese, infatti, ha da poco dato l’addio al Paris Saint Germain, club francese nel quale ha militato nelle ultime quattro stagioni, realizzando oltre 150 marcature e portando a casa complessivamente 12 trofei.

Si sono dunque aperti subito diversi scenari sul suo futuro, e nel corso di questi ultimi giorni molte sono state le indiscrezioni a riguardo. Da una parte, infatti, si è parlato della possibilità di disputare almeno un’altra stagione ad alto livello, presso una squadra che disputasse la Champions League, nella speranza di vincerla. La Juventus, ad esempio.

Tuttavia, nelle ultime ore ha preso corpo un’eventualità a dir poco clamorosa, e che vedrebbe Zlatan Ibrahimovic impegnato nel doppio ruolo di giocatore e vice-allenatore, al Manchester United, alla corte di José Mourinho.

L’allenatore portoghese, effettivamente, verrà presto annunciato come nuovo tecnico della prestigiosa panchina inglese, e ai tempi dell’Inter ha già avuto modo di allenare il fuoriclasse svedese, con il quale è rimasto in buoni rapporti.

In fin dei conti, il Manchester United possiede le disponibilità economiche per permettersi il pesante ingaggio di Ibrahimovic, motivo per cui la possibilità appare tutt’altro che remota. Tuttavia, il club inglese durante la prossima stagione non disputerà la Champions League, bensì l’Europa League: basterà per convincere il capitano della Svezia, che a quasi 35 anni si sta ormai inesorabilmente avviando verso la fine della carriera?

Be the first to comment on "Ibrahimovic allo United come vice-Mourinho?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*