Ibrahimovic-Milan, ritorno di fiamma: si pensa ad un contratto annuale

Fassone e Mirabelli stanno valutando l’opportunità di fare firmare un contratto di un solo anno a Zlatan Ibrahimovic, giocherebbe in tandem con Kalinic.

Il solito tormentone estivo legato al futuro calcistico di Zlatan Ibrahimovic non poteva non tenere banco anche in questa stagione. Torneremo a rivederlo in Serie A, andrà a giocare in America oppure rimarrà in Premier League ? Di certo, il fuoriclasse svedese, non ha alcuna intenzione di appendere le scarpe al chiodo nonostante l’età avanzata.

Sono ancora tanti i rumors di mercato che vorrebbero Ibrahimovic di ritorno a Milano, sponda rossonera. Lui, proprio recentemente, si è auto-promosso, rassicurando tutti sulle sue condizioni fisiche dopo il brutto infortunio al ginocchio e si è detto già pronto a tornare in campo per giocare l’intera stagione dal mese di ottobre.

Insomma, Zlatan sta bruciando le tappe perchè vuole continuare a stupire dopo la scorsa stagione condita ancora da tantissimi gol d’autore. A Fassone e Mirabelli intrigherebbe molto una coppia d’attacco formata da Ibrahimovic e Kalinic. Il primo un fine realizzatore, l’altro un giocatore che sa tenere palla, creare spazi e capace anche di mettersi in proprio quando c’è da spedire un pallone in fondo al sacco. L’idea sarebbe quella di fargli firmare un contratto di un solo anno, con ingaggio da 7 milioni di euro. Ibra lasciò il Milan nel 2011, proprio l’anno in cui il Diavolo festeggiò l’ultimo scudetto.

Be the first to comment on "Ibrahimovic-Milan, ritorno di fiamma: si pensa ad un contratto annuale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*