Ibrahimovic, proposta shock di Raiola al Milan: un milione a presenza

Ecco la proposta indecente presentata da Mino Raiola al Milan per il ritorno di Ibrahimovic in maglia rossonera.

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic è ancora avvolto da un alone di mistero. Per lungo parte del mercato estivo, il nome del campione svedese è stato associato al Milan. Al momento, Ibra è uno svincolato di lusso, dopo che il Manchester United non gli ha rinnovato il contratto annuale anche a causa del grave infortunio rimediato ad aprile.

La riconferma allo United è ancora l’opzione più credibile per il futuro di Ibrahimovic, ma il giocatore svedese vedrebbe con maggior favore l’ipotesi di tornare a trasferirsi a Milano. Secondo una indiscrezione riportata dal quotidiano ‘La Repubblica’, l’agente Mino Raiola si sarebbe rivolto al Milan per proporre una soluzione quantomeno bizzarra: un contratto da gennaio 2018 a giugno 2018 ad un milione di stipendio e un milione di euro per ogni presenza.

Una sorta di contratto a gettone, con un gettone carissimo. Nonostante le frasi recenti pronunciate da Fassone che ha aperto ad un ritorno del campione svedese, l’ipotesi che Ibra possa tornare a vestire la maglia rossonera continua a rimanere poco probabile anche se i tifosi rossoneri non disperano.

Be the first to comment on "Ibrahimovic, proposta shock di Raiola al Milan: un milione a presenza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*