Icardi bacchetta i compagni per le due reti subite: ‘Ma come si fa a prendere gol cosi…’

Icardi ha preferito porre l’accento sul convulso finale che ha visto l’Inter rischiare di perdere un successo acquisito.

Non c’è rosa senza spine anche per l‘Inter, nonostante il primato in classifica, dopo l’ottima prestazione contro la Sampdoria. La vittoria per 3-2 ha lasciato alcuni strascichi polemici per le due reti subite nel finale che hanno rimesso in discussione un match che appariva ormai in ghiacciaia. Dure le parole espresse da Maurito Icardi contro l’atteggiamento di alcuni compagni che hanno mollato dopo il gol del 3-0: ‘Non possiamo prendere due gol così – ha tuonato Icardi a Premium – la partita era chiusa, dobbiamo gestire meglio queste situazioni. Dobbiamo migliorare tante cose, una partita come oggi non si può rischiare perché avevamo dominato. Sappiamo le qualità che abbiamo, ma dobbiamo continuare a vincere, alla fine vedremo dove saremo. L’obiettivo è la Champions, lo abbiamo detto più volte’.

Più entusiastici i commenti di Luciano Spalletti che si è definito emozionato dal comportamento dei suoi giocatori: ‘Quello che mi fa effetto e mi emoziona è il comportamento della squadra. Non c’è classifica bella, se non c’è squadra forte. Devi sempre passare da lì. Abbiamo fatto una buona prestazione e sono contento sopratutto per loro, perché meritano questa attenzione da parte di tutti perché sono professionisti importanti. Anche stasera abbiamo avuto fortuna, ma molta anche. Un paio di tiri potevano finire in fallo laterale, ma con una ventata sono finiti sul palo e ora potete dire che siamo sfortunati’.

Be the first to comment on "Icardi bacchetta i compagni per le due reti subite: ‘Ma come si fa a prendere gol cosi…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*