Icardi conteso: Juventus avanti, Napoli ci prova

Inter Icardi

L’ufficialità è arrivata solamente pochi giorni fa, allorché l’amministratore delegato dell’ Inter, Beppe Marotta, ha confermato alcune particolari strategie della società nerazzurra circa il mercato in uscita. Mauro Icardi e Radja Nainggolan, che fino a 365 giorni fa erano praticamente i due tesori tecnici della squadra, due leader dello spogliatoio, sono in vendita. Non una novità per l’ex capitano, reduce da una stagione a dir poco tremenda e da tempo messo con le valigie in mano. Più recente invece il benservito al “ninja”, anch’egli poco convincente alla sua prima annata all’ Inter, e fatto fuori senza troppi complimenti dal nuovo allenatore Antonio Conte.

Inter IcardiMauro Icardi, nonostante le molte controversie di cui è stato suo malgrado protagonista in negativo all’ Inter, dal punto di vista tecnico è un giocatore che conserva grandi qualità. Anzitutto, ad appena 26 anni, è ancora molto giovane, e potrebbe essere vicino alla definitiva consacrazione. Si parla, inoltre, di un attaccante dall’istinto letale, straordinario dal punto di vista realizzativo, tanto da aver vinto per due volte il titolo dei cannonieri in Serie A.

Ecco perché, pur con tutte le perplessità del caso, attorno a Icardi verte l’interesse di numerose squadre. Quella più avanti in assoluto sembra essere ancora la Juventus, che da anni ormai sembra nascondere le intenzioni di tentare qualche assalto sul giocatore: e questa, con l’inevitabile svalutazione, potrebbe essere l’occasione giusta. Ma negli ultimi giorni si è registrato anche il prepotente inserimento del Napoli, che vorrebbe regalare ad Ancelotti uno dei migliori attaccanti del campionato.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*