Icardi – Inter, prove di pace: torna ad allenarsi

Inter Icardi

E dopo più di un mese, infine, scoppiò la pace. La storia d’amore tra l’ Inter e Mauro Icardi ha subito una forte crisi dalla quale, forse, non si potrà uscire del tutto, ma perlomeno potrà vivere un frangente più conciliante rispetto a quello che ha caratterizzato le recenti settimane. D’altro canto, la notizia circa la ripresa degli allenamenti da parte dell’attaccante argentino, oltretutto mettendo da parte varie diatribe e polemiche circa il rinnovo dell’ingaggio o la fascia da capitano, equivale ad una sorta di sotterramento dell’ascia di guerra.

Inter IcardiTutto, come detto, era iniziato oltre un mese fa: il clima creatosi tra l’ Inter e Mauro Icardi, con il continuo inserimento della moglie di quest’ultimo in qualità di procuratrice, aveva portato ad una risoluzione praticamente drastica tra le parti: la società nerazzurra, infatti, tramite un proprio comunicato ufficiale condiviso sui social, aveva deciso di destituire il giocatore dei gradi di capitano, affidati invece al portiere Samir Handanovic. Apparentemente, l’inizio della fine: Icardi, infatti, aveva deciso di chiudersi a chioccia, sfruttando anche un presunto problema al ginocchio per non prendere più parte agli allenamenti con la squadra.

Ci è voluto parecchio tempo e lavoro, con l’ Inter che nel frattempo, nonostante la brutta eliminazione in Europa League, pare aver trovato la quadra in campionato, per ricucire anche solo in minima parte lo strappo. E, ad oggi, pur se non è ancora da escludere un addio in estate, Icardi sembra essersi riavvicinato alla società nerazzurra: la decisione di tornare ad allenarsi in gruppo, in questo senso, potrebbe intendersi come un finale di stagione vissuto in maniera più conciliante, in attesa di capire se, nei prossimi mesi, il matrimonio potrà continuare o se invece dovrà culminare in un clamoroso divorzio. E chissà che, a questo punto, l’argentino non possa trovare il campo già nella prossima, decisiva gara di Serie A contro la Lazio.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*