Icardi, Mino Raiola si propone come intermediario con il Manchester United

Icardi

Mino Raiola sta meditando un Pogba-bis, nella trattativa tra Inter e Manchester United per Maurito Icardi.

Nonostante il mercato si sia chiuso a fine gennaio, le voci sul futuro di Maurito Icardi si inseguono ormai da tempo e vedono al centro di ogni trattativa la figura carismatica e ‘scomoda’ di Mino Raiola, il discusso procuratore italo-olandese. Ci sarebbe lui dietro ad una presunta trattativa, riportata dal Corriere dello Sport, che vedrebbe il Manchester United di Mourinho a caccia del bomber argentino.

Mino Raiola si sarebbe proposto come mediatore nell’affare, nel solco di quanto già avvenuto tra Juventus e United per la cessione di Paul Pogba. Raiola, secondo quanto riportato dai tabloid inglesi, si sarebbe visto sbattere in faccia il due di picche da Icardi dopo averne chiesto la procura. Icardi non intende privarsi dell’assistenza della moglie, Wanda Nara.

Nella corsa per Icardi ci sarebbero anche Real Madrid (che a giugno potrebbe privarsi di Cristiano Ronaldo) e Psg che darà via Neymar a fine stagione. Prima di ogni cosa, però, Icardi proverà a sedersi a tavolino con la dirigenza nerazzurra per valutare i progetti futuri di Suning e per trattare l’adeguamento dell’ingaggio. Solo dopo i colloqui con l’attuale società, Icardi valuterà il da farsi.

Be the first to comment on "Icardi, Mino Raiola si propone come intermediario con il Manchester United"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*