Icardi scaglia la palla contro Rizzoli a fine gara: maxi squalifica in arrivo

Il brutto gesto di Mauro Icardi potrebbe costargli diverse giornate di squalifica, ecco come si è svolto l’episodio.

Dopo il convulso finale di Juventus-Inter, Mauro Icardi rischia una lunga squalifica. Il capitano nerazzurro si è lasciato andare ad un gesto che non è passato inosservato alle telecamere e che potrebbe costare molto caro a lui e alla squadra di Pioli.
Mauro Icardi avrebbe scagliato la palla verso l’arbitro a fine gara, proseguendo le veementi proteste per alcune decisioni dell’arbitro emiliano, che a detta di Icardi e degli altri giocatori nerazzurri, avrebbero pregiudicato l’esito della sfida.

L’Inter lamenta il fatto che Rizzoli non avrebbe concesso due calci di rigore alla squadra nerazzurra, nella prima frazione di gioco. Una direzione di gara che ha lasciato perplessi anche i moviolisti e che ha dato vita ad un caos a fine gara, che lo stesso Rizzoli non è riuscito a sedare.
Pare che lo stesso arbitro si sarebbe accorto del brutto gesto, pur non riconoscendone da subito l’autore. ‘Chi è stato a tirare la palla ?’ avrebbe domandato all’auricolare ai propri collaboratori.

All’uscita della terna arbitrale, le immagini documentano un alterco tra l’addizionale Orsato e lo stesso bomber nerazzurro. Orsato avrebbe detto a Icardi: ‘Adesso vedremo’. Anche altri collaboratori avrebbero notato il gesto dell’attaccante e adesso l’eventualità di una maxi squalifica appare tutt’altro che remota. Tutto dipenderà dal referto che l’arbitro stilerà e che invierà alla commissione disciplinare. L’Inter, nella prossima sfida, dovrà anche fare a meno di Perisic, espulso nel finale dopo le proteste sugli sviluppi dell’ultima mischia in area prima del fischio finale.

Be the first to comment on "Icardi scaglia la palla contro Rizzoli a fine gara: maxi squalifica in arrivo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*