Immobile, addio Toro: il Leicester lancia la sfida alla Lazio

Dopo la Germania e la Spagna, ecco l’Inghilterra. Il tour europeo di Ciro Immobile potrebbe proseguire nei prossimi mesi, all’insegna di un’altra avventura stimolante, anche se in apparenza meno prestigiosa. A due anni dal trasferimento al Borussia Dortmund, avvenuto prima ancora del via del Mondiale brasiliano, quando Torino e Juventus diedero vita a un’inedita cessione in compartecipazione, e un anno dopo il passaggio al Siviglia, questa volta è il Leicester a tentare l’attaccante napoletano, pronto a vivere un’altra esperienza azzurra all’Europeo.

La squadra di Claudio Ranieri, reduce dalla stupefacente conquista del titolo nazionale, sta vivendo un momento delicato: la rabbia dei tifosi per la cessione all’Arsenal di Jamie Vardy, portato via dai Gunners attraverso il pagamento della clausola rescissoria da 23 milioni di sterline, potrebbe presto raddoppiarsi, anzi triplicarsi, visto che altri due protagonisti dell’esaltante stagione delle Foxes, Riyad Mahrez e N’Golo Kanté, sono vicini all’addio, per indossare rispettivamente le maglie ancora dell’Arsenal e del Chelsea.

Anche in questi casi i trasferimenti avverrebbero senza alcuna trattativa, ma semplicemente attraverso il pagamento della clausola rescissoria. Un vero incubo per i sostenitori del King Power Stadium, che dopo i festeggiamenti per la Premier si erano illusi attraverso le parole del presidente che aveva escluso una smobilitazione di massa.

Vero è che si tratta di cessioni obbligate, proprio per le loro modalità, ma la preoccupazione sale, mentre non si registrano movimenti intensi alla voce entrate. Come erede di Vardy è però appunto spuntato il nome di Immobile, sul quale però è molto forte anche la Lazio: il presidente Lotito e il ds Tare sono pronti a rispolverare un file aperto da tempo puntando sul nazionale azzurro come sostituto di Klose.

Il giocatore non dovrebbe restare al Toro, dopo gli ultimi screzi con Cairo, la cui prima offerta al Siviglia per il riscatto è stata comunque molto inferiore agli 11 milioni richiesti, e potrebbe essere affascinato da una nuova avventura in Champions, oltre che nel calcio inglese. Le caratteristiche sono molto diverse rispetto a quelle di Vardy, ma il calcio tutto verticale di Ranieri potrebbe esaltare la velocità e la potenza di Ciro negli spazi. Lotito però potrebbe non essere d’accordo…

Be the first to comment on "Immobile, addio Toro: il Leicester lancia la sfida alla Lazio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*