Incontro tra Raiola e Fassone: o sarà maxi clausola o Donnarumma verrà ceduto

Ecco i nuovi sviluppi sulla trattativa per il rinnovo contrattuale di Gigio Donnarumma con il Milan e le ultime sull’incontro di oggi.

Oggi è la grande giornata del si di Donnarumma al rinnovo con il Milan. In mattinata, l’agente del portiere, Mino Raiola, sarà a Milanello per confrontarsi con i dirigenti rossoneri. All’incontro saranno presenti anche Fassone e Mirabelli, i due uomini mercato molto attivi in queste prime settimane, e capaci di mettere a segno diversi colpi importanti.

Oggi sarà anche il giorno in cui Raiola dovrà, per forza, mettere sul tavolo le proprie carte non potendo più tergiversare. E’ certo che il club rossonero non attenderà oltre. Se Raiola dovesse chiedere alla dirigenza rossonera di attendere ancora ulteriore tempo, il Milan andrà a cercarsi un nuovo portiere e Donnarumma verrà messo sulla lista dei partenti.

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del Corriere della Sera, la società rossonera accetterebbe anche l’apposizione di una clausola rescissoria sul rinnovo ma solo a condizione che la cifra non sia inferiore ai 100 milioni di euro. Un nodo che non sarà facile da sciogliere. Insomma, o sarà maxi clausola o Fassone e Mirabelli romperanno definitivamente la trattativa per il rinnovo. Gigio Donnarumma ha già parlato chiaro e vuole solo il rinnovo con la maglia rossonera. La sensazione, più che netta, è che il manager italo-olandese stia spingendo per portare altrove il portierone.

Be the first to comment on "Incontro tra Raiola e Fassone: o sarà maxi clausola o Donnarumma verrà ceduto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*