Inter ancora ko: adesso la panchina di De Boer traballa paurosamente

De Boer

Dopo la sconfitta a Bergamo, l’Inter affonda in classfica e a farne le spese potrebbe essere il tecnico olandese De Boer.

La panchina di De Boer è sempre più traballante dopo la sesta sconfitta stagionale dell’Inter giunta nel finale dopo una battaglia contro l’Atalanta. La formazione nerazzurra ha palesato, ancora una volta, le solite amnesie difensive e l’incapacità di esprimere un gioco fluido e organizzato.

Il tecnico olandese, che ha sempre predicato ordine ed equilibrio non ha ancora saputo dare una identità a questa squadra. Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Sky Sport, per il momento De Boer non rischierebbe nulla e sarà ancora in panchina contro il Torino, nel match di mercoledi.

Ciò che appare chiaro è che la sua Inter non ha ancora una fisionomia di gioco. Anche le scelte del tecnico olandese appaiono contraddittorie e prive di un filo conduttore. Questa confusione sarà oggetto di un vertice che si terrà domani tra Thohir e Suning nel quale si deciderà il destino del tecnico olandese.

Nel match contro l’Atalanta è stata data fiducia a Brozovic e Kondogbia a discapito di Banega (sempre più oggetto misterioso) e Candreva, che era risultato decisivo contro il Southampton. A fare le spese di scelte discutibili è la classifica dell’Inter che ormai appare davvero critica. Costruita per tornare in Champions League, adesso giace nei bassifondi della classifica dopo le due sconfitte consecutive.

Be the first to comment on "Inter ancora ko: adesso la panchina di De Boer traballa paurosamente"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*