Inter-Milan finisce con un pirotecnico 2-2: pari Roma, Juve verso il sesto scudetto

Il derby della Madonnina, Inter-Milan si conclude con un rocambolesco 2-2, mentre la Juventus alluga di altri due punti il vantaggio sulla Roma.

Il derby Inter-Milan, il primo della nuova proprietà cinese del Milan si conclude con un pareggio per 2-2 raggiunto in extremis dai rossoneri . Bella sfida a San Siro tra le due squadra milanesi che offrono ai propri tifosi un derby al cardiopalma ricco di emozioni e gol. Meglio l’Inter nel primo tempo che si porta avanti di due reti, grazie agli acuti di Icardi e Candreva che regalano l’illusorio doppio vantaggio per la Beneamata, dando la sensazione di avere già archiviato nel primo tempo il derby Inter-Milan. Nella ripresa il Milan accelera, spreca qualche occasione di troppo ma nel finale trova le due reti della clamorosa rimonta. Prima Romagnoli all’83’ e poi Zapata a tempo abbondantemente scaduto, restituiscono il sorriso a Montella e ai tifosi rossoneri. Brutta battuta d’arresto per la squadra di Pioli nel percorso verso l’Europa League.

La Juventus vince agevolmente all’Adriatico contro il Pescara per 2-0. E’ bastata una doppietta di Higuain a mettere la museruola alla squadra di Zeman, spegnendo le residue speranze salvezza degli abruzzesi. Un successo prezioso per gli uomini di Allegri, che allungano in classifica sulla Roma, fermata sull’1-1 dall’Atalanta all’Olimpico. Gli ospiti vanno per primi in vantaggio con Kurtic, mentre la rete del pareggio romanista è del solito Dzeko. Il Napoli rosicchia due punti alla Roma, vincendo per 3-0 sull’Udinese. A segno Mertens, Allan e Callejon, tutte le reti sono state realizzate nella ripresa.

Brutto capitombolo interno per la Fiorentina, sconfitta in zona Cesarini dall’Empoli in casa. Gli ospiti si impongono per 2-1 ma sul risultato pesa la disastrosa prestazione dell’arbitro Mazzoleni. Il primo gol empolese e la rete del pareggio di Tello sono viziate da fuorigioco evidente. Il rigore assegnato all’Empoli allo scadere per fallo su Pucciarelli è totalmente inventato. E’ l’ex capitano Pasqual a trafiggere Tatarusanu su rigore al 93′. Pari prezioso del Crotone nell’1-1 a Torino, mentre Genoa-Lazio si conclude con un rocambolesco pareggio per 2-2. Vittorie interne per Cagliari e Sassuolo su Chievo e Sampdoria. 

Be the first to comment on "Inter-Milan finisce con un pirotecnico 2-2: pari Roma, Juve verso il sesto scudetto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*