Inter, ore decisive per l’assalto a Pastore: chiesto Lobotka al Celta Vigo

In queste ore Suning dovrà dare la risposta definitiva alla proposta del PSG per il trasferimento di Pastore all’Inter.

Luciano Spalletti, anche dopo la gara contro la Spal, non ha potuto fare a meno di sottolineare le carenze strutturali della sua rosa e l’assenza di quel centrocampista desiderato. Uno dei nomi venuto fuori nelle ultime ore è quello del ceco Stanislav Lobotka, 23enne slovacco per il quale il Celta Vigo ha chiesto ben30 milioni di euro per lasciarlo andare subito Una cifra che Suning non è disposta a spendere per un giocatore giovane che ancora deve dimostrare di saper reggere l’urto con i grandi palcoscenici. Intanto prosegue senza soste il pressing sul Psg per Javier Pastore. L’agente dell’argentino, Marcelo Simonian sta lavorando alacremente per convincere il club parigino a lasciare partire subito il suo assistito, ma al momento l’impresa rimane ardua.

Il presidente dei francesi Al-Khelaifi, proprio in queste ore, si è detto convinto della necessità di lasciar partire ‘El Flaco’ ma solo se l’Inter sarà davvero convinta dell’operazione e che davvero abbia bisogno del suo contributo.
Il nodo cruciale per dirimere la matassa è la formula. L’Inter insiste per il prestito oneroso con diritto di riscatto, sborsando 3-4 milioni con riscatto fissato intorno ai 25. Sabatini e Ausilio stanno attendendo l’ok di Suning per sferrare l’assalto decisivo. Entro martedì dovrà essere tutto deciso conPastore già pronto a sostenere le visite mediche di rito e la firma prevista per la giornata di mercoledì. Se l’affare non andasse in porto, se ne riparlerà a giugno.

Be the first to comment on "Inter, ore decisive per l’assalto a Pastore: chiesto Lobotka al Celta Vigo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*