Inter – Slavia Praga, le probabili formazioni

Diego Godin Inter

Tra poche ore, finalmente, avrà inizio anche la tanto attesa stagione europea, con l’esordio in Champions League da parte dell’ Inter. I nerazzurri dovranno vedersela contro lo Slavia Praga, una sfida sulla carta certamente poco probante, ma da non sottovalutare. Come si suol dire: chi ben comincia è a metà dell’opera, e Antonio Conte non vorrà sbagliare proprio nel palcoscenico più importante.

Diego Godin InterIl tecnico dell’ Inter comunque dovrebbe optare per alcuni cambi, anche per non sfiancare troppo i titolari in un momento della stagione in cui la condizione fisica non è ancora ottimale. Sugli esterni, così, potrebbero esserci dal primo minuto i neo acquisti Lazaro e Biraghi, che fino a questo momento non hanno avuto la possibilità di mettersi in mostra con la nuova casacca. A centrocampo, Vecino potrebbe rilevare Barella, che non ha dato l’impressione di godere di una grande forma atletica. Qualche dubbio in avanti anche per Lukaku, che ha qualche acciacco alla schiena. Difficilmente Conte se ne priverà per un impegno così importante, ma in ogni caso dalla panchina è prontissimo Alexis Sanchez.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Lazaro, Vecino, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte.

SLAVIA PRAGA (4-2-3-1): Kolar; Coufal, Kudela, Hovorka, Boril; Soucek, Kral; Masopust, Stanciu, Olayinka; Skoda. Allenatore: Trpisovsky.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*