Inter-Torino 1-1, rammarico Spalletti, gioia Mihailovic: ‘Partita quasi perfetta….’

Inter-Torino si è conclusa con una rete a testa, con i granata che hanno sfiorato il successo venendo raggiunti nel finale.

Il pareggio per 1-1 in Inter-Torino consente ai nerazzurri di rimanere ancora imbattuti dopo aver scongiurato il rischio della prima sconfitta in casa, dopo il vantaggio granata. Nonostante lo scampato pericolo, Spalletti ha commentato con rammarico, il mancato successo: ‘Abbiamo trovato una squadra del nostro livello, hanno fatto la loro partita per vincerla. E’ stata avvincente, noi abbiamo sbagliato qualcosa in più rispetto al solito. In alcuni momenti della partita non siamo stati bravi nella scelta. Abbiamo portato tante volte il pallone in area, oggi non siamo riusciti a capitalizzare. Icardi ha fatto quello che doveva fare anche oggi. Ha dato una mano quando c’era il bisogno e la squadra gli ha creato le situazioni per segnare’.

Molto più contento il tecnico granata Mihailovic, che ai microfoni di Sky ha tessuto le lodi dei suoi giocatori: ‘Ho visto un bel Toro, abbiamo fatto una partita quasi perfetta. E’ un pareggio che vale come una vittoria, perché siamo stati bravi dietro senza rinunciare a giocare. Abbiamo avuto l’occasione per raddoppiare, ho visto il dna del Torino. Stiamo tornando sulla strada giusta, dobbiamo continuare così. Oggi abbiamo costretto i nostri avversari a difendere correndo all’indietro, accompagnando sempre il gioco con molti uomini. Il campionato è lungo, l’importante e fare prestazioni del genere. E pian piano stiamo recuperando anche i calciatori infortunati, abbiamo più carte da giocarci. In passato nessuno ci ha messo sotto, ma è mancato a noi lo spirito: prima i principi morali, poi quelli di gioco’. Dopo il successo con il Cagliari, il Torino continua ad esprimersi ad alti livelli, e la panchina di Mihailovic adesso sembra davvero meno traballante.

INTER-TORINO 1-1
(primo tempo 0-0)
MARCATORI: Iago Falque (T) al 14′, Eder (I) al 34′ s.t.
INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda Nagatomo (dal 31′ s.t. Brozovic); Vecino, Gagliardini (dal 24′ s.t. Eder); Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. (Padelli, Berni, Ranocchia, Santon, Dalbert, Cancelo, Joao Mario, Karamoh). All. Spalletti.

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Burdisso, Ansaldi; Obi (dal 28′ s.t. Acquah), Rincon, Baselli; Iago Falque (dal 37′ s.t. Niang), Belotti, Ljajic (dal 44′ s.t. Berenguer). (Milinkovic-Savic, Ichazo, Moretti, Lyanco, Molinaro, Valdifiori, Gustafson, Edera, Boyé). All. Mihajlovic.
ARBITRO: Orsato di Schio.
NOTE: ammoniti Vecino (I), Burdisso (T), Rincon (T), Skriniar (I), Brozovic (I), Acquah (T) per gioco scorretto.

Be the first to comment on "Inter-Torino 1-1, rammarico Spalletti, gioia Mihailovic: ‘Partita quasi perfetta….’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*