Italia, i convocati contro Grecia e Liechtenstein

Italia

La settima giornata del campionato di Serie A sta oramai per andare in porto, lasciandoci una settimana di pausa prima del prossimo turno. Tornano infatti gli impegni delle varie Nazionali, e l’ Italia, fin qui a punteggio pieno nel girone di qualificazione per Euro 2020, vuole adesso chiudere il conto. Con dei risultati positivi nelle gare contro Grecia e Liechtenstein (che si terranno rispettivamente sabato 12 e martedì 15 ottobre), gli Azzurri staccherebbero il pass anzitempo per il torneo.

ItaliaItalia che deve però rinunciare a diversi giocatori per infortunio, ultimo Stefano Sensi: il centrocampista dell’ Inter è stato costretto alla sostituzione nella delicata sfida contro la Juventus, a causa di un problema di natura muscolare. Out, ovviamente, anche i vari Chiellini, Zappacosta, De Sciglio e Pellegrini. Si rivede invece Zaniolo, “perdonato” per gli errori commessi in passato. In attacco si rivede anche El Shaarawy, convocato nonostante adesso giochi in Cina.

PORTIERI: Donnarumma (Milan), Gollini (Atalanta), Meret (Napoli), Sirigu (Torino).

DIFENSORI: Acerbi (Lazio), Biraghi (Inter), Bonucci (Juventus), D’Ambrosio (Inter), Di Lorenzo (Napoli), Florenzi (Roma), Izzo (Torino), Mancini (Roma), Romagnoli (Milan), Spinazzola (Roma).

CENTROCAMPISTI: Barella (Inter), Bernardeschi (Juventus), Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Verratti (Paris Saint Germain), Zaniolo (Roma).

ATTACCANTI: Belotti (Torino), Chiesa (Fiorentina), El Shaarawy (Shanghai Shenhua), Grifo (Friburgo), Immobile (Lazio), Insigne (Napoli).

Leave a comment

Your email address will not be published.


*