La Juventus chiude per Aaron Ramsey, è fatta

Ramsey

La sessione invernale di calciomercato è oramai iniziata ufficialmente, e molte squadre, inevitabilmente, stanno cercando i giusti rinforzi per rimpolpare le proprie fila. Una delle compagini più attive è senz’altro la Juventus: la Vecchia Signora, d’altronde, è già reduce da alcune sessioni a dir poco sensazionali, in cui ha messo a segno dei botti clamorosi. La dirigenza bianconera, peraltro, avrebbe già in canna anche il prossimo colpo: Aaron Ramsey, infatti, sembra destinato a prendere la strada di Torino già a partire dalla prossima estate.

RamseyAaron Ramsey ha consacrato il proprio talento calcistico durante la permanenza all’Arsenal, club presso il quale milita già dal febbraio del 2011: un frangente particolarmente felice, in cui il centrocampista gallese è presto emerso come uno dei leader della squadra. In quasi nove stagioni, infatti, con la casacca dei Gunners Ramsey è riuscito a mettere insieme ben 336 presenze in tutte le competizioni, condite da 58 marcature.

Centrocampista a dir poco completo, e capace di rivestire più ruoli lungo tutta la mediana ma anche spostato in avanti, Ramsey sarebbe andato a parametro zero nell’estate del 2019, in quanto il suo contratto con l’Arsenal scadrà proprio a giugno. Su di lui, approfittando dell’occasione, c’erano diversi top club europei: non soltanto la Juventus, ma anche il Paris Saint Germain, che, ormai rassegnato a perdere Rabiot, sperava di poter sostituirlo con il gallese.

L’offerta della Juventus, evidentemente forte anche della presenza di un fenomeno come Cristiano Ronaldo, è stata tuttavia più ghiotta. Stando a quanto si dice, Ramsey avrebbe già firmato un pre-contratto con la Vecchia Signora, la cui validità sarebbe attiva, per cinque anni, a partire dal prossimo mese di giugno. Una proposta sulla base di 6,5 milioni di euro a stagione, con vari bonus che aumenteranno a seconda della percentuale di gare disputate con la nuova casacca (500.000 euro per il 50% di partite giocate, 1,5 milioni di euro per il 70% di partite giocate). Rimane solo da attendere notizie ufficiali.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*