Juventus, che colpo: Ramsey adesso è ufficiale

Ramsey

Benché la campagna invernale di calciomercato si sia oramai conclusa da diversi giorni, numerose squadre continuano a guardare con grande fiducia all’immediato futuro, pianificando già adesso i colpi che verranno. E non è certo un caso che, fra le società più all’avanguardia in questo senso, vi sia sempre la Juventus: la Vecchia Signora, infatti, ha già messo ufficialmente a segno il primo colpo della stagione che comincerà solamente durante la prossima estate. Tramite un comunicato diramato anche attraverso i vari profili social bianconeri, la società ha confermato l’acquisizione a parametro zero di Aaron Ramsey, centrocampista dell’Arsenal. Di seguito, ecco la notizia che è possibile leggere sul sito della Juventus:

RamseyJuventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Aaron James Ramsey con effetti dal 1° luglio 2019 e scadenza al 30 giugno 2023. A fronte del tesseramento del calciatore, Juventus sosterrà oneri accessori per € 3,7 milioni, pagabili entro il 10 luglio 2019.

Indubbiamente si tratta di un colpo di livello internazionale per la Juventus, che in estate potrebbe andare a rivoluzionare il reparto difensivo e quello mediano. D’altronde, con l’addio che appare sempre più probabile di Sami Khedira, e con l’età oramai non più verdissima di Blaise Matuidi, degli innesti di qualità saranno più che necessari per l’economia del gioco della Vecchia Signora. E Ramsey risponde pienamente a queste aspettative, considerando anche la grande esperienza maturata durante la sua carriera.

Durante gli ultimi anni, in effetti, Ramsey si è consacrato come una delle colonne portanti non soltanto dell’Arsenal, ma anche della Nazionale Gallese, della quale è diventato il giocatore più rappresentativo insieme a Gareth Bale. I numeri parlano chiaro: 61 reti con le casacche dei club in 369 partite, 14 gol in 58 presenze con la selezione del Galles. Numeri sui quali, a partire dalla prossima estate, sarà la Juventus a poterne fare affidamento.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*