Juventus, dopo Matuidi si proverà a puntellare la difesa: Garay obiettivo numero uno

La Juventus ha completato le visite mediche per Matuidi ma sta già lavorando alacremente sul mercato per puntellare il reparto arretrato.

Dopo aver definito l’affare legato a Blaise Matuidi, la Juventus sta meditando nuovi colpi per colmare altre lacune presenti nella rosa a disposizione di Allegri. Marotta e Paratici stanno preparando altri due colpi importanti che puntelleranno la Vecchia Signora.

Potrebbe arrivare subito l’esterno dell‘Atalanta (di proprietà bianconera) Leonardo Spinazzola che sta dando vita ad un braccio di ferro con la società orobica pur di vestire subito la maglia bianconera. Il dg rilancerà l’offerta per il bomber Keità Balde che ha ormai rotto con la Lazio dopo non essersi presentato all’allenamento a Formello. Un tira e molla quello tra Keita e la Lazio,che rischia di proseguire anche nei prossimi giorni.

In arrivo anche un colpo in difesa. L’obiettivo numero uno rimane quello legato al difensore del Valencia, Garay per il quale si è scatenata un’asta che coinvolge anche lo Zenit di Roberto Mancini. Il club iberico chiede almeno 25 milioni di euro per lasciare partire il proprio gioiello. Interessa sempre il centrale olandese della Lazio, De Vrij, in scadenza di contratto, che ha già raggiunto l’accordo con il club bianconero per la prossima stagione, quando si svincolerà a parametro zero.

Be the first to comment on "Juventus, dopo Matuidi si proverà a puntellare la difesa: Garay obiettivo numero uno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*