Juventus, ok Danilo, ora al via le cessioni

De Ligt Ajax Juventus Olanda

Non c’è davvero dubbio sul fatto che la Juventus sia stata una delle grandi protagoniste di questa sessione estiva di calciomercato. La Vecchia Signora si è inizialmente fatta valere per il mercato in entrata, operando benissimo soprattutto a parametro zero: Ramsey e Rabiot, seguiti dal ritorno di Buffon, hanno impreziosito il valore tecnico e tattico della rosa, mentre Demiral e de Ligt hanno rappresentato una bella svecchiata in una linea difensiva che negli anni ha dato tantissimo, ma che ora è inevitabilmente in calo atletico. E, proprio in queste ore, è stato definito lo scambio che ha portato a Torino il terzino brasiliano Danilo: una trattativa che ha visto versare nelle casse bianconere anche una trentina di milioni di euro, mentre al City è andato Cancelo.

De Ligt Ajax Juventus OlandaLa Juventus dovrà nei prossimi giorni realizzare anche delle plusvalenze, piazzando i vari esuberi che gravano sul bilancio societario. Già salutati Kean e Cancelo, nelle prossime ore dovrebbe essere il turno anche di Mandzukic, ormai destinato al Manchester United. Sembra sempre più probabile anche la cessione di Paulo Dybala, con la Juventus intenzionata ad accettare l’offerta di circa 70 milioni di euro pervenuta dal Tottenham: la Joya sta valutando l’opzione Spurs, che al momento pare fattibile. Sul piede di partenza anche Khedira, vicino ad una risoluzione contrattuale, e Matuidi, che ha mercato in Inghilterra. Rimane da decidere cosa ne sarà di Perin e Pjaca, al momento infortunati e indisponibili fino a ottobre/novembre: probabilmente andranno via in prestito a gennaio. E per quanto riguarda Rugani? Anche l’ex pupillo di Sarri ha richieste in Premier: chissà che nelle prossime ore non possa salutare anche lui. Infine, Gonzalo Higuain: il Pipita vorrebbe rimanere a Torino, anche se Paratici e soci premono per una cessione alla Roma.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*