La Juventus pronta a riabbracciare Marko Pjaca?

Marko Pjaca

Sono giornate a dir poco frenetiche, quelle che stiamo vivendo in questo inizio del mese di gennaio. Il campionato di calcio di Serie A sarà ancora in pausa per una settimana abbondante, ma impazza la finestra invernale di calciomercato. Fino a questo momento abbiamo assistito a numerosi colpetti assortiti, benché i vari top club del Belpaese stiano cominciando a pianificare le proprie strategie soprattutto in vista della sessione estiva di mercato, che avrà luogo soltanto alla fine della stagione. E, chiaramente, in questo senso ritroviamo molto attiva anche la Juventus. La Vecchia Signora, dopo aver praticamente bloccato il gallese Aaron Ramsey, starebbe adesso pensando, proprio per questo mese di gennaio, ad un incredibile ritorno: quello del croato Marko Pjaca, attualmente in prestito alla Fiorentina.

Marko PjacaMarko Pjaca fino a un paio di stagioni fa era considerato come uno dei più importanti prospetti calcistici dell’intero continente. Messosi in luce a Euro 2016, il giovane talento aveva attirato su di sé le attenzioni di diverse squadre, ma alla fine a spuntarla era stata proprio la Juventus. L’ambientamento in Italia, tuttavia, complice anche un grave infortunio occorso in Nazionale, è stato molto più complicato del previsto. Dapprima in prestito allo Schalke 04, dove, nonostante due gol, non ha lasciato il segno, l’esterno croato sta provando a rilanciarsi alla Fiorentina, ma senza grande successo.

Sotto la guida dell’allenatore Pioli, infatti, Pjaca è stato utilizzato con il contagocce, e il recente arrivo di Muriel potrebbe chiudergli ancora di più i pochi spazi rimasti. La Juventus, al contempo, al momento si ritrova ad affrontare un problema ostico: l’infortunio di Cuadrado, che ne avrà per almeno un paio di mesi. Unito a quello occorso a Cancelo, e ai continui acciacchi di Bernardeschi, la formazione bianconera potrebbe così decidere di ricorrere ad una soluzione interna, richiamando alla base proprio Marko Pjaca. Bisognerà tuttavia convincere la Fiorentina, che non sembra ancora intenzionata a privarsi delle prestazioni del giovane talento croato.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*