Juventus di rigore, bianconeri ai quarti di Champions

Juventus Stadium

Nessuna impresa per il Porto nella sfida di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. La Vecchia Signora, fra le mura amiche dello Juventus Stadium, ha infatti conquistato un’altra vittoria e, con essa, anche la qualificazione ai quarti di finale.

Un risultato che ha confermato i pronostici della vigilia, che in qualche modo vedevano la Juventus partire come favorita nel doppio confronto contro i lusitani. Forti del 2 – 0 acquisito all’andata, gli uomini di Allegri hanno così affrontato il ritorno senza grossi affanni, vincendo nuovamente grazie a un calcio di rigore realizzato da Paulo Dybala.

Nella speranza di sovvertire l’infausto pronostico, il tecnico portoghese Nuno Espirito Santo ha provato a orchestrare una trama difensiva molto stretta, nella quale la Juventus ha faticato a trovare degli spazi utili. E tuttavia, in un primo tempo tutto sommato abulico, nel corso del quale entrambe le squadre hanno costruito ben pochi pericoli, al 40° il destino del match cambia per sempre. Casillas respinge goffamente un colpo di testa di Alex Sandro, sul pallone si avventa Higuain che, da pochi metri, calcia a botta sicura verso la porta: Maxi Pereira si frappone con le mani per evitare che la sfera si insacchi in rete, e il direttore di gara non può che fermare il gioco per concedere un calcio di rigore alla Juventus. Il terzino lusitano viene anche espulso poiché chiara occasione da rete, e Dybala, presentatosi sul dischetto, spiazza Casillas.

La gara, praticamente, finisce qui. Nel secondo tempo la Juventus di fatto smette di giocare, in una solta di volontà conservativa atta a preservare le energie per i prossimi impegni. Le sostituzioni di rito, dunque, servono solo alle statistiche, mentre il Porto si rende pericoloso solo su alcune ripartenze: la mira dei vari Soares e Jota tuttavia non è precisa, col pallone che termina a lato della porta difesa da Buffon.

La Juventus, dunque, raggiunge i quarti di finale di Champions League, per un risultato complessivo di 3 – 0 sul Porto.

Be the first to comment on "Juventus di rigore, bianconeri ai quarti di Champions"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*