Juventus – Siviglia, le probabili formazioni

Juventus Stadium

Finalmente ci siamo. Dopo la Serie A, parte ufficialmente anche la Champions League, la tanto attesa competizione europea. Ieri è stata la volta del Napoli, che, pur con qualche amnesia difensiva di troppo, ha avuto la meglio sulla Dinamo Kiev grazie a una doppietta del polacco Milik, portando a casa tre punti preziosi. Oggi, però, la partita più attesa: quella che vedrà impegnata la Juventus nella delicata sfida contro il Siviglia.

La Vecchia Signora lancia quindi l’assalto all’Europa con una squadra profondamente rinnovata rispetto alla passata stagione, sicuramente più tecnica ed estrosa sebbene forse meno fisica ed incisiva in fase di transizione difensiva. Dopo un calciomercato a dir poco regale, che ha portato in dote Gonzalo Higuain, Madama vuole finalmente riportare nella propria bacheca quella coppa dalle grandi orecchie che manca ormai da fin troppo tempo.

E allora, proviamo a capire come Massimiliano Allegri cercherà di schierare la sua Juventus, nella sfida casalinga contro il Siviglia. Diversi i cambi rispetto alla gara di campionato contro il Sassuolo: Lichtsteiner, escluso dalla lista Champions, si accomoderà in tribuna per lasciare nuovamente posto a Dani Alves, mentre Barzagli, lasciato a riposo, andrà a ricompattare il pacchetto arretrato con i compagni Bonucci e Chiellini. A sinistra, spazio a Patrice Evra, mentre Pjanic e Higuain saranno sicuramente confermati titolari dal primo minuto. Rimane da capire chi sarà il terzo centrocampista che si affiancherà al bosniaco e a Khedira: il ballottaggio è tra Lemina e Asamoah, con il primo favorito.

Il Siviglia è costretto a diverse rinunce: Nasri, grande acquisto dell’estate, non è stato neppure convocato a causa di un infortunio, così come Tremoulinas, Krohn-Delhi e Soria. Kolodziejczak è invece squalificato. In compenso, Sampaoli recupera Vietto. Sirigu e Correa dovrebbero partire dalla panchina, mentre le altre conoscenze del calcio italiano, l’ex palermitano Vazquez e l’ex milanista Rami, partiranno dal primo minuto.

Così dunque:

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Khedira, Lemina, Pjanic, Evra; Dybala, Higuain. Allenatore: Allegri.

SIVIGLIA (4-1-4-1): Sergio Rico; Mariano, Rami, Marcado, Escudero; N’Zonzi; Kiyotake, Vazquez, Sarabia, Vitolo; Vietto. Allenatore: Sampaoli.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*