Juventus, Zaza e Pereyra al passo d’addio

Pereyra

Il calciomercato della Juventus, fino a qualche settimana fa, era stato assolutamente irresistibile. I tanti tifosi bianconeri, infatti, fino agli inizi di agosto, non hanno fatto altro che sfregarsi le mani, dati gli innesti di primissimo livello che la Vecchia Signora era riuscita a mettere a segno: e non soltanto Gonzalo Higuain, ma anche Dani Alves, Miralem Pjanic, Mehdi Benatia, senza scordare il grande talento di Marco Pjaca. Per alcune stelle che arrivano, tuttavia, altre devono cedere il passo. E in questo senso, Madama ha dovuto salutare, in alcuni casi anche dolorosamente, alcuni giocatori che hanno contribuito a renderla grande nell’ultimo lustro. Paul Pogba è ritornato al Manchester United per la cifra folle di 110 milioni di euro, così come Alvaro Morata è rincasato al Real Madrid al termine di un biennio più che positivo. Sono poi andati via Cuadrado, Caceres e Padoin, e adesso potrebbe essere la volta anche di Simone Zaza e di Roberto Pereyra.

Il futuro dei due, infatti, sembra quanto mai lontano da Torino. Il feeling tra Simone Zaza e la Juventus, in particolare, pare non essere mai sbocciato: prelevato un anno fa dal Sassuolo per circa 18 milioni di euro, l’attaccante abruzzese ha vissuto un rapporto altalenante con Massimiliano Allegri, e, pur con l’addio di Morata, rischierebbe di restare chiuso ancora di più, oltre che da Dybala e Mandzukic, anche dagli arrivi di Higuain e Pjaca.

Roberto Pereyra, invece, dopo una prima, convincente stagione in bianconero, dove era riuscito a ritagliarsi degli spazi importanti pur non rientrando tra la cerchia dei titolarissimi, è stato vittima di un’involuzione che gli ha fatto vivere un’annata fatta di molte ombre e poche luci.

Sono loro due, dunque, le “vittime sacrificali” che la Juventus saluterà per racimolare il potere economico utile all’acquisto di un centrocampista di livello, ultima pedina mancante sullo scacchiere bianconero. Zaza convolerà a nozze, a breve, con il Wolfsburg, per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 25 milioni di euro. Per Pereyra, invece, c’è il Watford di Mazzarri, e si parla di circa 16 milioni.

Be the first to comment on "Juventus, Zaza e Pereyra al passo d’addio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*