La gaffe di Thohir sui tre ‘olandesi’ dell’Inter diventa subito virale: poi la rettifica

Non si placa l’ira dei tifosi interisti sui social per la topica colossale di Thohir nell’intervista a Metronews, che ha fatto il giro del web.

‘Sono interista da quando l’Inter comprò il trio di olandesi..’ e la gaffe è servita con inevitabile tortuoso giro virale sui social. Non poteva scegliere topica peggiore, Eric Thohir per manifestare al popolo interista il proprio affetto genuino per la maglia nerazzurra. In realtà, il magnate thailandese si è confuso con i tre olandesi del Milan, Gullit, Van Basten e Rijkard, mentre il trio interista che ha scritto pagine di storia del calcio europeo, è di origine tedesca con i mitici Matthaus, Brehme e Kinsmann che fecero splendere la stella dell’Inter in Italia e in Europa.

Dopo aver preso atto della ‘papera’ colossale via social, il tycoon indonesiano ha fatto subito chiarezza, togliendo il velo all’equivoco: ‘Ovviamente parlavo dei tre tedeschi, non dei tre olandesi’. Un ritorno sui propri passi che non ha frenato l’ira dei tifosi nerazzurri per la gaffe clamorosa. Nelle sue dichiarazioni a Metronews, Thohir ha anche chiarito quelli che sono gli obiettivi stagionali della Beneamata:

‘Ci sono tanti passi da fare come la crescita del management, delle opportunità di business, i miglioramenti dal punto di vista infrastrutturale e la costruzione di una squadra solida. Ma Suning vuole fare un passo ulteriore: vuole che l’Inter torni in maniera fissa in Champions League e vuole vincere dei titoli. Abbiamo fatto tanti cambiamenti da quando sono subentrato a Moratti, come portare alcuni giocatori italiani, cosa che non era mai stata fatta prima. Dal 2013, abbiamo acquistato circa 25 giocatori’.

Be the first to comment on "La gaffe di Thohir sui tre ‘olandesi’ dell’Inter diventa subito virale: poi la rettifica"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*