La Moviola di Calciopolis: dubbi a Bergamo e Torino che l’uso della Var non chiarisce

moviola in campo

Ecco i casi di moviola più importanti della settima giornata nei quali anche l’uso della Var non ha saputo chiarire le perplessità.

La moviola di Calciopolis ha evidenziato una serie di casi nei quali neanche la Var ha saputo dare indicazioni precise, come accaduto a Bergamo. Al termine della sfida tra Atalanta e Juventus, Gasperini ha avuto molto da ridire sull’operato di Damato. Veementi polemiche anche a Torino nel convulso finale. Ecco i casi di moviola più eclatanti della settima giornata.

ATALANTA-JUVENTUS

81′ – Dubbi e perplessità sul rigore assegnato alla Juventus che Dybala si è fatto parare da Berisha. : Sugli sviluppi di una punizione dal limite dell’area, Petagna respinge con il braccio. Il replay dimostrerebbe che il tocco sarebbe stato effettuato con la spalla, ma dopo aver visionato il Var, Damato conferma la decisione iniziale assegnando il penalty.

61′ – Annullato un gol alla Juve col Var: Lichtsteiner colpisce al volto Gomez. Mandzukic, sugli sviluppi dell’azione mette il pallone alle spalle di Berisha, assegnando la rete in un primo momento. Le lamentele dei giocatori orobici lo inducono a consultare la Var, che poi lo porterà ad annullare il gol e ad ammonire Lichtsteiner.

TORINO-VERONA

46′ – L’arbitro assegna un penalty al Verona per un fallo di mano di un difensore del Torino. Dopo aver consultato la Var, conferma la decisione.

43′ – Kean segna il gol del 2-1, ma l’arbitro annulla il gol per fuorigioco. Dopo aver consultato la Var, l’arbitro cambia decisione e assegna la rete che accorcia le distanze. Le perplessità rimangono.

SPAL-CROTONE

38′ – Il direttore di gara annulla una rete della Spal per un fallo di Antenucci su Ceccherini. Giusta la decisione dell’arbitro, il fallo ci sta tutto.

BENEVENTO-INTER

42′ -D’Alessandro realizza il gol del 2-1. Doveri attende il responso della Var e poi decide di convalidare, prendendo la decisione corretta.

34′ – Icardi realizza in netta posizione di offside che Doveri sanziona correttamente. Giusto l’annullamento.

32′ – Doveri assegna un penalty all’Inter per fallo di mano di Costa. Il fallo di mani c’è, ma la Var evidenzia una precedente posizione di fuorigioco e induce l’arbitro ad annullare, correttamente.

24′ – Su un tiro di Memushaj, Iemmello realizza il gol del 2-1, ma l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco dello stesso attaccante del Benevento. Dubbia la decisione di Doveri, le immagini non sono chiare.

Be the first to comment on "La Moviola di Calciopolis: dubbi a Bergamo e Torino che l’uso della Var non chiarisce"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*