La nuova Inter con un Candreva in più

Candreva Italia

L’Inter riparte da Candreva. In un calciomercato, per il club neroazzurro, fin qui più subito passivamente che vissuto attivamente, Roberto Mancini ottiene finalmente uno dei rinforzi più attesi, con l’innesto del forte esterno azzurro.

Candreva ItaliaAntonio Candreva, classe ’87, al momento è senza dubbio uno dei più forti giocatori italiani in circolazione. Pur segnalatosi fin dalla più giovane età come un talento estremamente promettente, i primi anni di carriera non sono stati tutti rose e fiori, tanto da portarlo a girare per mezza Italia senza mai riuscire a consacrarsi definitivamente. Partito dalla Ternana, ha poi proseguito la carriera al Livorno, all’Udinese, al Parma, al Cesena, facendo persino una breve tappa alla Juventus. Il tutto sempre tra alti e bassi, senza mai riuscire a esplodere del tutto, tanto che a un certo punto pareva palesarsi su di lui l’ombra dell’eterna promessa.

Ed è a quel punto che Candreva è arrivato alla Lazio. Nel club capitolino, l’esterno destro è subito riuscito a farsi valere, migliorando di anno e in anno e mettendo insieme dei numeri a dir poco importanti: tra di essi, 45 gol in tutte le manifestazioni, su 192 presenze totali.

Dotato di un ottimo bagaglio tecnico, di grande senso del gioco e di capacità balistiche sorprendenti, Candreva è riuscito a conquistarsi un importante posto anche in Nazionale, divenendo uno dei titolarissimi sulla fascia destra nella gestione di Prandelli prima e di Conte poi.

Adesso, raggiunti i 29 anni, nel pieno della propria maturità calcistica, arriva l’approdo in una big del calcio nostrano che sta tentando di tornare ai vertici della Serie A. Lo farà con un Candreva in più nel proprio arsenale, strappato alla Lazio per una cifra certamente non trascurabile: stando a quanto si dice, Lotito avrebbe infine accettato l’offerta di 22 milioni di euro, cui si potrebbero aggiungere alcuni milioncini per vari bonus legati al rendimento e ai trofei vinti.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*