La Roma batte il Tottenham in zona Cesarini: decisivo il giovane Tumminello

La Roma si porta sul 2-0 poi rischia la beffa venendo riacciuffata in extremis ma Tumminello trova la rete decisiva poco prima del fischio finale.

La Roma si aggiudica il secondo match dell’International Champions Cup in programma alla Red Bull Arena di Harrison, battendo di misura il Tottenham per 3-2. Ottima prestazione per la squadra di Di Francesco che si presenta in campo con alcuni volti nuovi come l’esterno difensivo serbo, Kolarov e l’attaccante francese Defrel.

Dopo la sconfitta contro il Psg (ai rigori) i giallorossi si mostrano subito tenaci e trovano la rete del vantaggio con Perotti che al 17′ trasforma un penalty per un fallo di mani di Carter-Vickers. Poi i giallorossi si divorano il raddoppio con Nainggolan e Dzeko, prima di tremare per una traversa colpita da Dembelè.

Nel secondo tempo, Di Francesco inserisce il giovane Cengiz Under, che si rende subito protagonista, prendendo il posto di Defrel. E’ proprio il turco a siglare la rete del raddoppio romanista raccogliendo una corta respinta del difensore Alderweild e infilando imparabilmente Lloris. Sembra fatta, ma gli inglesi tirano fuori l’orgoglio e in 4 minuti trovano due reti (dall’87’ al 91′) con Winks e Jenssen, riportando il risultato in parità.

Quando i rigori sembravano ormai inevitabili, ci pensa il giovane Tumminello a riportare in vantaggio la Roma, capitalizzando al meglio un traversone di Strootman. Domenica alle ore 22, i giallorossi affronteranno la Juventus allo Gillette Stadium di Foxborough.

Tottenham-Roma 2-3

Tottenham (3-4-2-1): Vorm (46′ Lloris); Carter-Vickers (46′ Winks), Alderweireld, Vertonghen (69′ Oakley-Boothe); Trippier, Dembele (69′ Wimmer), Dier (46′ Georgiu), Walker-Peters (46′ Davies); Onomah (46′ Eriksen), Alli (77′ Nkoudou); Kane (77′ Janssen). A disp.: Wanyama, Brown, Austin, Dinzeyl, Miller. All.: Mauricio Pochettino.

Roma (4-3-3): Alisson (62′ Skorupski); Bruno Peres, Fazio (62′ Castan), Jesus (45′ Manolas), Kolarov (62′ Moreno); Gerson (45′ Strootman), De Rossi (62′ Gonalons), Nainggolan (62′ Pellegrini); Defrel (45′ Cengiz Under), Dzeko (Tumminello), Perotti (80′ Iturbe). A disp.: Nura, Seck, Antonucci, Keba, Sadiq, Iturbe. All.: Eusebio Di Francesco.

Marcatori: 12′ rig. Perotti (R), 70′ Under (R), 87′ Winks (T), 91′ Janssen (T), 92′ Tumminello (R)

Ammoniti: Kolarov (R), Carter-Vickers (T)

Note: spettatori 35.000.

Be the first to comment on "La Roma batte il Tottenham in zona Cesarini: decisivo il giovane Tumminello"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*