La Roma tratta la clamorosa cessione di Nainggolan all’Evergrande: tutti i retroscena

Roma ed Evergrande stanno trattando il cartellino di Radja Nainggolan, ecco tutti i dettagli della clamorosa operazione di mercato.

E’ clamorosa la notizia di apertura dei quotidiani sportivi secondo i quali sarebbe in fase avanzata la trattativa per Nainggolan tra Roma ed Evergrande, squadra che milita nel massimo campionato cinese. Si sapeva ormai da tempo che la Roma stava puntando ad una cessione eccellente per fare cassa. Venerdì scorso, in gran segreto, si sarebbe svolto l’incontro tra le parti a Trigoria, ponendo le basi di un accordo che dovrebbe fruttare 50 milioni di euro, consentendo al club giallorosso di realizzare una importante plusvalenza. Un colpo costosissimo per la società cinese che in virtù della Luxury Tax applicata dal governo cinese, oltre ai 50 milioni di euro alla Roma si troverebbe costretta a versare altri 44 milioni di euro nelle casse dell’erario cinese.

Nainggolan, qualora l’affare andasse in porto, percepirebbe un ingaggio monstre, superiore ai 12 milioni di euro. L’Evergrande infatti – dopo aver trattato a lungo il belga Witsel – ha deciso di virare convintamente su Nainggolan perché il belga, di origini indonesiane, potrebbe giocare la Champions League asiatica da comunitario e non da straniero. Offerte sono giunte alla Roma anche per il bomber bosniaco Dzeko e per il centrocampista olandese, Strootman. Secondo indiscrezioni che sono trapelate nelle ultime ore, le parti sono in trattativa già da diversi mesi. La multa e le bravate di Capodanno di Nainggolan, insieme alla mancata convocazione successiva, hanno incrinato ancora di più il rapporto tra la società giallorossa e il giocatore belga, creando terreno fertile per la clamorosa cessione. Nelle prossime ore si attendono sviluppi.

Be the first to comment on "La Roma tratta la clamorosa cessione di Nainggolan all’Evergrande: tutti i retroscena"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*