La tristezza di Joe Hart: ‘In Inghilterra non mi vuole nessuno, finirò per non giocare…’

joe hart

Joe Hart ha lasciato il Torino per fare ritorno a Manchester dopo la parentesi italiana ma i fantasmi del passato sono tornati a materializzarsi.

Joe Hart ha parlato del proprio futuro in una intervista concessa a Goal.com con toni non propriamente entusiastici. Il suo ritorno al Manchester City non lo ha di certo reso euforico e dal mercato non arrivano segnali confortanti. Al momento non si sono fatti vivi nuovi possibili acquirenti, scoraggiati anche dall’alto ingaggio che percepisce l’estremo difensore.

‘Per il momento – ha dichiarato Joe Hart – rimango un giocatore del Manchester City perchè ho ancora altri due anni di contratto e non posso contattare altre squadre. Fino a quando la dirigenza non mi dirà che io posso andare, non posso fare niente. Nessun club mi vuole ed io rimarrò qui per non giocare, ma farò tutto il possibile per far ciò che tutto questo non accada’.

L’ex portiere granata è reduce da due stagioni positiva con la maglia del Torino, nelle quali ha dimostrato di essere ancora un numero uno affidabile e un giocatore carismatico. Rimanendo a Manchester rischia di essere relegato al ruolo di terzo portiere.

Be the first to comment on "La tristezza di Joe Hart: ‘In Inghilterra non mi vuole nessuno, finirò per non giocare…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*