L’Argentina fa ancora flop alla Bombonera contro il Perù: ora rischia l’eliminazione

Serata grigia per la nazionale argentina di Sampaoli costretta allo 0-0 in casa dal Perù, martedi la sfida decisiva contro la nazionale ecuadoregna.

L’Argentina di Sampaoli rimedia una nuova brutta figura contro il Perù e adesso rischia seriamente di rimanere fuori da Russia 2018. Una ‘Bombonera’ caliente ha assistito ad un grigio 0-0 contro la nazionale peruviana che potrebbe complicare, e non poco, le prospettive di qualificazione della nazionale albiceleste.

Attualmente, Messi e compagni occupano solamente la sesta posizione nel girone sudamericano a un turno dal termine. L’unica notizia positiva è stata la vittoria del Paraguay che ha battuto a sorpresa la Colombia in trasferta. Questo metterà l’Argentina nelle condizioni di essere ancora padrona del proprio destino, ma occorrerà battere assolutamente l‘Ecuador martedi notte, per staccare il pass per i playoff.

La classifica attuale vede il Brasile a 38, Uruguay 28, Cile e Colombia 26, Perù (avanti per differenza gol) e Argentina 25, Paraguay 24, Ecuador 20, Bolivia 14, Venezuela 9. Le gare di martedi prossimo emetteranno verdetti inappellabili per la squadra di Sampaoli, ma l’ennesimo flop avrà esito fatale.

L’altra notizia confortante è che l’Argentina affronterà martedi un Ecuador demotivato, essendo ormai fuori dai giochi e che il Perù dovrà sfidare la Colombia in un vero e proprio spareggio per l’accesso diretto a Russia 2018. Per la Seleccion, lo 0-0 in casa è stato un altro flop dopo le battute d’arresto delle recenti gare. Protagonista assoluto il portiere ospite Pedro Gallese in grande giornata mentre in negativo, il protagonista è stato l’attaccante del Boca Juniors, Benedetto che ha sprecato una quantità di palle gol industriale, frutto degli assist preziosi di Messi. La serata nera è stata completata dall’infortunio al legamento crociato di Gago.

Be the first to comment on "L’Argentina fa ancora flop alla Bombonera contro il Perù: ora rischia l’eliminazione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*