Le probabili formazioni di Napoli – Inter

Napoli Insigne

Tra poche ore, finalmente, avrà inizio la quindicesima giornata del campionato di Serie A: un turno particolarmente importante, in quanto saranno diverse le sfide di cartello. La prima, manco a dirlo, sarà quella che avrà luogo proprio stasera, a partire dalle 20:45, tra Napoli e Inter. Sarà poi la volta, sabato sera, di Juventus e Atalanta, coi bergamaschi che sorprendentemente si ritrovano in lotta per un posto in Champions League. Domenica pomeriggio, inoltre, il derby tra Roma e Lazio. Ma torniamo al primissimo anticipo.

Il match tra Napoli e Inter è tra due squadre che, in questa prima parte di stagione, hanno parzialmente deluso le attese. Sia i partenopei che i neroazzurri, secondo gli addetti ai lavori, avrebbero dovuto contendere la prima posizione della classifica alla Juventus, per cercare di rendere più imprevedibile la lotta al titolo. Gli uomini di Sarri, invece, con 25 punti conquistati in 14 gare, si ritrovano settimi in classifica. La banda del subentrato Pioli, invece, occupa l’ottava posizione, con “appena” 21 punti.

Andiamo dunque a capire come scenderanno in campo le due big. Diverse le assenze per il Napoli: oltre al lungodegente Milik, che ne avrà ancora per diversi mesi a causa del suo brutto infortunio, non ci sarà neppure Mertens, squalificato. Davanti a Reina, dunque, la retroguardia, ritrovato Albiol, dovrebbe essere completata da Maggio, Koulibaly e Strinic. A centrocampo, Allan e Jorginho sembrano andare verso la panchina, mentre il capitano Hamsik potrebbe essere affiancato da Zielinski e Diawara. Scelte obbligate per il tridente offensivo: Callejon, Gabbiadini e Insigne.

L’ Inter riparte invece dalle poche certezze recentemente ritrovate. Spazio ancora una volta al probabile 4-3-3, con Handanovic fra i pali e i dubbi difensivi: D’Ambrosio e Miranda le sicurezze, Ranocchia e Ansaldi le incognite, a rilevare Murillo (fin qui disastroso) e Nagatomo. Qualche ballottaggio anche a centrocampo: Joao Mario dovrebbe prevalere su Banega, mentre anche Brozovic, ormai recuperato, è sicuro di una maglia da titolare. Il terzo potrebbe essere Kondogbia, anch’egli rinato sotto la guida di Pioli. Il tridente anti- Napoli, infine, dovrebbe essere il solito: Candreva, Icardi e Perisic, con l’incognita Eder a insidiare l’esterno croato.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*