Le probabili formazioni di Real Madrid-Atletico Madrid: diretta streaming e pre gara

Stasera scenderanno in campo Real Madrid-Atletico Madrid per la semifinale di andata della Champions, ecco le probabili formazioni e la diretta streaming.

Stasera toccherà alla sfida Real Madrid-Atletico Madrid aprire il sipario sulle semifinali di andata della Champions League. In un Santiago Bernabeu ormai sold out da tempo, andrà in scena la riedizione della scorsa finale che le merengues si aggiudicarono a San Siro.

La gara non avrà la diretta in chiaro, ma verrà trasmessa solo sulla piattaforma Mediaset Premium (canali 370 e 380) per abbonati e su Premium Play in streaming. Per quanto concerne le probabili formazioni di Real Madrid-Atletico Madrid, Isco sarà il sostituto dell’infortunato Bale e affiancherà il tandem offensivo composto da Benzema e Cristiano Ronaldo. In mezzo al campo, come al solito, agirà la cerniera di qualità composta da Kroos, Casemiro e Modric. Al centro della difesa sarà pesante l’assenza di Pepe, sostituito da Varane. Attacco a due punte per i Colchoneros che manderanno in campo Griezmann e Gameiro per scardinare la difesa delle merengues, cercando di incunearsi negli spazi lasciati liberi dalla squadra di Zidane.

Fra i titolari anche due vecchie conoscenze del calcio italiano. Vrsaljko (ex Genoa e Sassuolo) sarà il terzino destro, mentre Savic (ex viola) agirà da difensore centrale a fianco dell’uruguaiano Godin.

Ecco le probabili formazioni di Real Madrid-Atletico Madrid (ore 20,45 Stadio Bernabeu)

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Benzema, Ronaldo. All.: Zidane.
Indisponibili: Pepe e Bale

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Vrsaljko, Savic, Godin, Filipe Luis; Saul, Gabi, Koke, Carrasco; Griezmann, Gameiro. All.: Simeone.
Indisponibili: Fernandez, Juanfran, Gimenez. Diffidati e squalificati: nessuno.

Le parole di Zidane

Nell’intervista pre gara, Zidane rifiuta l’etichetta di favorito per la finalissima di Cardiff: ‘Faremo il massimo per vincere la partita. Non dobbiamo pensare che ci siamo il ritorno. Il passato è il passato e non ci si può contare sopra. In passato abbiamo vinto ma questo non significa che accadrà anche questa volta. Varane è pronto, ma saremo senza Pepe che non ha recuperato. Sono contento con Nacho, Ramos e Varane, con loro ci giocheremo il finale di stagione’.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*