Liga, combine Levante-Saragozza, 41 persone indagate: c’è anche il laziale Caicedo

Secondo Marca, anche Caicedo sarebbe stato inserito nella lista dei giocatori indagati per la combine nel match tra Levante e Saragozza.

Marca, uno delle principali testate sportive spagnole, ha svelato i nomi inclusi nella lista delle 41 persone indagate nell’ambito del maxiprocesso sul match tra Levante e Saragozza, partita della Liga 2010-2011 finita sotto processo per una presunta combine.

Secondo quanto emerso dall’inchiesta, il Saragozza avrebbe versato quasi un milione di euro al Levante per perdere il match, e i soldi sarebbero stati poi intascati da giocatori e dirigenti. La prova di ciò risiederebbe nella sperequazione tra i soli spesi dai giocatori per le vacanze l’anno prima, e quelli spesi nell’anno della presunta combine. Nel 2010 i giocatori del Levante spesero cifre elevate per le vacanze mentre nel 2011 i soldi spesi furono molti meno. Quindi nel 2010 avrebbero avuto a disposizione una maggiore liquidità secondo il teorema della procura.

Per questo motivo, l’accusa ha chiesto ben due anni di carcere e 6 d’inibizione da qualsiasi attività agonistica per i 38 indagati. Non era mai successo in Spagna che un episodio di combine finisse a giudizio in un tribunale penale. Tra i nove giocatori che avrebbero intascato denaro per truccare l’esito della gara ci sarebbero nomi altisonanti come l’ex Barcellona, Gabi, ora capitano dell’Atletico che allora giocava nel Saragozza, Ander Herrera che oggi gioca nel Manchester United, il centravanti del Girona (ex Reggina) Stuani, e l’attaccante Caicedo, che oggi gioca nella Lazio. Caicedo sarebbe iscritto nel registro degli indagati come persona a conoscenza dei fatti.

Be the first to comment on "Liga, combine Levante-Saragozza, 41 persone indagate: c’è anche il laziale Caicedo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*