L’Inter punta Martial: è lui la condizione essenziale per lasciar partire Perisic

Martial è finito nel mirino dell’Inter nell’ambito dell’operazione che potrebbe portare l’esterno croato Perisic alla corte di Mourinho.

Il futuro di Ivan Perisic è ancora in alto mare dopo il tira e molla tra Inter e Manchester United che non hanno ancora trovato l’accordo economico per il trasferimento del croato. L’unica possibilità che Perisic possa lasciare la Beneamata è quella di trovare un accordo con lo United. Non vi sono, al momento, altre offerte importanti per l’esterno croato che sarebbe ben contento di giocare agli ordini di Mourinho.

Inter e United stanno cercando di trovare l’accordo inserendo il prestito (con diritto di riscatto) di Anthony Martial nell’affare. L’Inter ha preteso il pagamento dei 45 milioni di euro oltre al prestito oneroso di Martial per un prezzo che oscilla tra i 6 e gli 8 milioni di euro.

Negli scorsi giorni, in una conferenza stampa dopo una gara amichevole, Spalletti aveva inviato un messaggio alla dirigenza nerazzurra invitandola a confermare Perisic, giocatore che si è subito adattato alla perfezione al gioco del tecnico toscano. Nei prossimi giorni si attendono nuovi sviluppi.

Be the first to comment on "L’Inter punta Martial: è lui la condizione essenziale per lasciar partire Perisic"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*