L’Inter risponde al Sole 24 Ore sui bilanci, con un comunicato: ‘Ci tuteleremo per vie legali…’

L’Inter si tutela con un comunicato stampa pubblicato sul proprio profilo ufficiale, dalle accuse partite dal Sole 24 Ore.

L’Inter non ci sta dopo la diffusione di dati allarmanti sui bilanci della società nerazzurra. Nell’analisi del bilancio fatta dal Sole 24 Ore, i bilanci dell’Inter sarebbero cosi disastrosi che la società avrebbe dovuto portare i libri in tribunale. L’F.C Internazionale sul proprio sito ufficiale, ha diffuso un comunicato nel quale ha annunciato l’avvio di azioni legali per tutelare la propria immagine da chi cerca di offuscarla a mezzo stampa. Questo il testo del comunicato ufficiale:

Con riferimento a quanto apparso in data 1 marzo 2018 sulle pagine de Il Sole 24 Ore, F.C. Internazionale Milano S.p.A. tiene a precisare che il bilancio di esercizio e consolidato contengono una serie di dati ed informazioni integrative rispetto a quelle riportate nell’articolo, previste dal Codice Civile e dalle norme di legge e regolamentari in materia di bilancio di società di calcio che dimostrano come le considerazioni esposte nell’articolo stesso siano fuorvianti nei fatti e nelle interpretazioni ledendo l’immagine del club che quotidianamente opera nel rispetto delle leggi italiane e delle norme regolamentari applicate dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Il bilancio chiuso lo scorso 30 giugno, approvato prima dagli organi societari competenti e poi dalla assemblea dei soci ha superato la verifica della Co.Vi.So.C. Il Club considera di primaria importanza il rispetto della legge e delle normative sulla predisposizione dei bilanci e tutelerà il proprio operato e la propria immagine in tutte le sedi opportune e competenti allo scopo di riconfermare che l’informativa finanziaria contenuta nel bilancio, nota integrativa e relazione sulla gestione è trasparente e veritiera’.

Be the first to comment on "L’Inter risponde al Sole 24 Ore sui bilanci, con un comunicato: ‘Ci tuteleremo per vie legali…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*