Marca, alla Uefa non piace il piano di Voluntary Agreement del Milan: a rischio l’Europa

La Uefa, secondo il quotidiano Marca, potrebbe respingere il piano di Voluntary Agreement presentato dal Milan a Nyon.

Il giornale spagnolo, Marca, ha diffuso una indiscrezione poco rassicurante per il Milan e per i suoi tifosi. Secondo il giornale sportivo iberico, il Voluntary Agreement presentato dai dirigenti rossoneri non sarebbe piaciuto ai dirigenti Uefa che adesso sarebbero intenzionati a respingerlo in toto. Il piano venne presentato due settimane fa a Nyon da Marco Fassone che si era detto moderatamente ottimista per l’accettazione da parte dei dirigenti Uefa.

Dietro il ‘no’ della Uefa, secondo Marca, ci sarebbe la scarsa chiarezza in merito alla situazione societaria, oltre che dello sviluppo commerciale legato ai risultati sportivi. Stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo, il club meneghino rischierebbe l’esclusione dalle coppe europee nella prossima stagione per aver mancato di rispetto alle regole previste per il fair play finanziario. Entro Natale la Uefa sarà chiamata ad esprimersi in modo definitivo e solo allora sapremo se il Milan è stato escluso dalle competizioni europee.

Be the first to comment on "Marca, alla Uefa non piace il piano di Voluntary Agreement del Milan: a rischio l’Europa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*