Marotta allontana le sirene da Barcellona: ‘Io e Paratici legati a vita alla Juve..’

Ecco l’intervista di Beppe Marotta, rilasciata a Mediaset Premium, nella quale ha smentito il possibile trasferimento alla società blaugrana.

Marotta e Paratici ringraziano ma dicono no all’offerta del Barcellona. E’ questo il senso delle parole pronunciate dal direttore generale bianconero, in una intervista rilasciata ai microfoni di Mediaset Premium. ‘Noi ci troviamo benissimo qui alla Juventus – ha sentenziato Marotta – ci siamo consacrati e realizzati fino in fondo. Stiamo benissimo con Agnelli, Nedved, Allegri e la squadra. Abbiamo creato un modello vincente. Non c’è il rinnovo del contratto perché praticamente siamo legati a vita alla Juventus, e se la società deciderà di cambiarci ne prenderemo atto. Ma non ci sono questi presupposti perché il rapporto è idilliaco’.

Marotta si è anche detto favorevole alla chiusura anticipata del mercato anche in Italia, sulla falsariga della misura adottata dalla Premier League per la prossima stagione.
‘E’ un sentimento di tutte le società italiane e anche di quelle estere. Un mercato più corto è opportuno perché così lungo crea dei problemi all’interno dei club. Una società preparata credo che possa fare un mercato in un lasso di tempo più ristretto. Quando inizia il campionato bisogna avere la testa sgombra, quindi sono favorevole a un’uniformità sulla data di chiusura e a una chiusura limitata al mese di luglio’.

Marotta ha anche parlato dell’imminente sfida contro il Barcellona in Champions League. Due squadre che hanno perso due uomini chiave come Bonucci e Neymar ma che non risultano, secondo il dg bianconero, indebolite.
‘La partenza di Bonucci -ha concluso Marotta – ha un significato romantico, ma abbiamo chiuso la campagna trasferimenti con un organico che ci soddisfa e credo anche il Barcellona anche se ha dovuto subire l’uscita forzata di Neymar, in un periodo di mercato che volgeva al termine ed era difficile sostituirlo’.

Be the first to comment on "Marotta allontana le sirene da Barcellona: ‘Io e Paratici legati a vita alla Juve..’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*