Max Allegri, tentazione Psg per il tecnico livornese: El Khelaifi vuole silurare Emery

El Khelaifi non è per nulla soddisfatto della qualità di gioco espressa dalla squadra di Emery e adesso corteggia Allegri.

Il presidente del Psg, El Khelaifi, non avrebbe digerito l’ultima sconfitta in Champions League rimediata dalla sua squadra nel match contro il Bayern Monaco. ‘Non giochiamo bene al calcio’ ha dichiarato il massimo dirigente del club parigino, che adesso starebbe meditando l’addio al tecnico Unai Emery.
El Khelaifi si è posto alla ricerca di un allenatore con idee e personalità e con un grande curriculum a livello internazionale. Secondo quanto riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport, il candidato numero uno del PSG è stato identificato in Massimiliano Allegri che si è dimostrato capace, per ben due volte negli ultimi tre anni, di portare la sua Juventus in finale di Champions League.

Allegri a Torino sta molto bene, é legato da un contratto rinnovato fino al 30 giugno 2020 ed è assolutamente soddisfatto della considerazione che il club gli ha riservato. Non é detto che questo sia sufficiente a dare stimoli al tecnico livornese. La tentazione del PSG potrebbe essere forte, per un tecnico che finora ha dimostrato solo alla Juventus il proprio spessore internazionale. Affermarsi anche alla guida di un altro club di prestigio, potrebbe proiettarlo tra i più grandi allenatori europei di sempre. Se Allegri non dovesse arrivare, il Psg potrebbe puntare su un altro italiano: Antonio Conte.

Be the first to comment on "Max Allegri, tentazione Psg per il tecnico livornese: El Khelaifi vuole silurare Emery"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*