Il Milan affila le armi in vista del mercato di gennaio: due centrocampisti nel mirino

Ecco quali sono gli obiettivi di mercato del Milan in vista del mercato di riparazione di gennaio, dopo l’ottimismo per il V olutary Agreement.

Si respira aria di ottimismo nell’ambiente Milan dopo l’audizione in commissione Uefa a Nyon sul Voluntary Agreement, a tal punto che già il club rossonero sta affilando le armi in vista del mercato di gennaio. Ci sono lacune da colmare soprattutto a metà campo, in fase di costruzione di gioco. Montolivo, Biglia e il giovane Locatelli non sono riusciti a dimostrarsi adeguati alle ambizioni del Diavolo, cosi Fassone e Mirabelli si sono gettati a caccia di due centrocampisti dai piedi buoni in grado di catalizzare il gioco e distribuire assist. Insomma, i classici uomini del primo passaggio.

Il primo obiettivo rimane il fiorentino Badelj, che a gennaio ha già comunicato al club gigliato di voler cambiare aria dopo la fumata nera per il rinnovo del contratto. L’altro obiettivo, secondo le indiscrezioni del Corriere dello Sport, è il giocatore ceco dell’Udinese Jankto, un’altra delle tante scoperte del club friulano, autentica fucina di giovani talenti. Il giocatore ceco è una delle liete rivelazioni della squadra di Del Neri e sembra già maturo per imporsi in palcoscenici di prestigio.

Be the first to comment on "Il Milan affila le armi in vista del mercato di gennaio: due centrocampisti nel mirino"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*