Il Milan compra Lapadula!

Lapadula

Il Milan inizia a fare le proprie mosse. Il club rossonero, infatti, dopo aver vissuto una stagione a dir poco disastrosa, sta cercando di ripartire e, naturalmente, sta cercando di mettere a segno delle trattative importanti che possano aiutarlo a rilanciarsi. E così, ecco che, dopo una trattativa flash, riesce ad accaparrarsi il cartellino di Lapadula, oggetto del desiderio di mezza Serie A.

Gianluca Lapadula, classe ’90, è infatti reduce dalla miglior stagione della propria carriera, tanto che, in Serie B, ha trascinato il Pescara a suon di gol fino ad una incredibile promozione: su 44 presenze (inclusi naturalmente i play-off), l’attaccante è riuscito a mettere a segno ben 30 marcature, ergendosi come il capocannoniere del campionato cadetto. Si tratta del secondo titolo, per lui: già nel 2012, infatti, al San Marino, i suoi 24 gol gli valsero la qualifica di re dei marcatori della Lega Pro Seconda Divisione.

Lapadula, grazie a questa stagione monstre, era riuscito ad accaparrarsi l’attenzione di diversi club della Serie A, tra cui la Juventus, il Napoli ed il Genoa. E proprio la squadra ligure pareva ormai in procinto di chiudere la trattativa nelle scorse ore, venendo poi però, alla fine, anticipata dalle mosse lampo del Milan, che subito è riuscito a convincere il giocatore a trasferirsi all’ombra del Duomo, sponda rossonera.

Il bomber, ormai ex Pescara, si è detto subito felice del buon esito della trattativa, dichiarando apertamente di aver voluto i rossoneri, e ringraziando, al contempo, sia Galliani che Berlusconi per la fiducia dimostratagli.

Tutto questo, però, per la rabbia del Grifone, convinto ormai di far firmare il contratto al giocatore e di annunciarlo ufficialmente entro poche ore. Nervi tesi, quindi, tra il club genoano e quelli milanista, che negli scorsi giorni avevano anche messo in piedi una trattativa per il possibile passaggio di Pavoletti in rossonero: chissà che Preziosi, adesso, non decida per fare uno sgambetto a Berlusconi.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*