Milan, Giampaolo ai titoli di coda: c’è Spalletti

Milan

La storia di Marco Giampaolo al Milan è ormai giunta alle proprie battute finali. Il tecnico rossonero era stato scelto in quest’estate per prendere il posto dell’uscente Gennaro Gattuso sulla panchina del club lombardo, chiamato nei mesi scorsi all’ennesima rivoluzione. Tuttavia, sin da subito è sembrata emergere una sorta di mancata progettualità, con un modulo camaleontico ed un mercato condotto senza grande convinzione. È stato il campo, però, a fornire le notizie più sconfortanti per i tifosi del Milan: la squadra non ha mai messo in mostra un vero e proprio gioco, e anche i pochi risultati positivi sono sembrati quasi come frutto della casualità o comunque dovuti soprattutto ai demeriti degli avversari.

MilanE così, il Milan è oramai pronto a silurare l’ex allenatore della Sampdoria, parso sempre più solo partita dopo partita. La dirigenza rossonera ha sondato Luciano Spalletti, che sembra si stia oramai convincendo a tornare nel capoluogo lombardo, ma sull’altra sponda della Madonnina. Le alternative, da Pioli a Ranieri, sembrano via via sfumare sempre di più. Starà poi a Spalletti, se la cosa verrà effettivamente confermata, cercare di risollevare una situazione davvero allarmante per il club rossonero, e cercare di ripristinare alcuni giocatori che in campo hanno mostrato una grave involuzione.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*