Milan, Mihajlovic tuona sugli arbitri: “Ci danneggiano troppo”

Tempi difficili per il Milan e per Mihajlovic. Ieri la squadra rossonera a San Siro ha pareggiato con l’ultima della classe, il Verona. I tifosi hanno fischiato contro la propria squadra, in particolar modo contro Montolivo. Il campione della Nazionale è incapace di esprimersi ultimamente. Mihajlovic ha inveito contro l’arbitraggio targato Valeri, colpevole di aver annullato due reti valide e un rigore netto.

La società non si espressa sulla sestina arbitrale mentre l’allenatore milanista, dopo la partita, ha dichiarato a muso duro: “Non parlo mai degli arbitri, ma è da un po’ di partite che ci stanno danneggiando”. Mihajlovic ha poi aggiunto che il Milan ha creato tante occasioni da gol e ha così concluso: “Il gol che abbiamo preso è da polli, ma abbiamo fatto 18 tiri in porta: non c’è stata partita. Non è la prima volta che ci danneggiano: noi qui ci giochiamo la vita. Non si può fare così: posso anche non parlare di arbitri, ma io non sono scemo e non mi faccio prendere per il sedere”

Be the first to comment on "Milan, Mihajlovic tuona sugli arbitri: “Ci danneggiano troppo”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*