Montella vuole la ‘scintilla’per la gara contro la Juve e difende Bonucci: ‘Chi lo critica faccia un altro lavoro…’

Dura presa di posizione di Montella contro la stampa che ha criticato le prestazioni di Leonardo Bonucci, ieri assente contro il Chievo.

Il Milan di Montella visto contro il Chievo sembra essere risorto dalle ceneri. Le magie di Suso e una prestazione collettiva davvero convincente sono stati gli ingredienti di un successo largo contro un Chievo in formissima. Un successo che, come ha dichiarato l’Aeroplanino in conferenza stampa, darà maggiore forza e convinzione alla squadra rossonera, che sembra essersi schierata in modo compatto dalla parte del proprio allenatore in questo momento complicato.

‘Eravamo un po’ bloccati di testa – ha confessato Montella ai microfoni dei cronisti – e sotto pressione, ma la squadra si è data delle risposte convincenti’. Il tecnico ha anche difeso a spada tratta Bonucci dalle critiche della stampa per le sue prestazioni sottotono: ‘Si può criticare per qualche partita, ma non discutere come giocatore’.

‘Sono contento – ha proseguito l’Aeroplanino – che i ragazzi dopo questa vittoria riusciranno a esprimersi in relazione al loro immenso talento. La squadra ha dato a sé stesse delle risposte di alto livello ma non dobbiamo accontentarci: la vera scintilla la vorrei contro la Juve. Speriamo che i bianconeri ci sottovalutino un po’. A chi gli ha fatto notare che senza Bonucci la squadra si è espressa nel modo migliore, Montella ha ribadito la fiducia nel suo capitano: ‘Si fa presto a dire questa cosa. Col Genoa abbiamo concesso poco e con l’Inter, con Bonucci in campo, abbiamo preso un gol su una ripartenza e uno su rigore. Vedo un progresso del gruppo sia con Bonucci che senza e questo mi rende fiducioso per il futuro. Possiamo criticare Bonucci per alcune prestazioni ma se lo discutiamo come giocatore dovremmo fare tutti un altro lavoro’.

Be the first to comment on "Montella vuole la ‘scintilla’per la gara contro la Juve e difende Bonucci: ‘Chi lo critica faccia un altro lavoro…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*