Il Napoli cala il tris al Bentegodi: Insigne incanta ma non segna

Napoli Insigne

Il Napoli stende un Verona troppo remissivo, grazie ad una superba prestazione di Lorenzo Insigne, nettamente il migliore in campo.

Tutto troppo facile per il Napoli di Sarri che, come da pronostico, supera agevolmente il Verona al Bentegodi, replicando al successo pomeridiano della Juventus contro il Cagliari. Azzurri che fanno la gara fin dai primissimi minuti e che chiamano in causa il portiere gialloblu Nicolas con diverse conclusioni insidiose.

Una sfortunata autorete di Souprayen apre le danze al 32′ e consente ai partenopei di sbloccare il match. Appena 7 minuti dopo giunge il raddoppio firmato dal polacco Milik, che sfrutta al meglio un assist pregevole dell’imprendibile Insigne. Al 17′ della ripresa ci pensa Ghoulam a mettere il sigillo sui tre punti, mettendo dentro dopo una corta respinta di Nicolas uscito a valanga su Mertens lanciato a rete. Insigne crea costantemente superiorità con dribbling ubriacanti, regalando assist preziosi per i compagni. In più occasioni va vicino al gol (che avrebbe meritato) non trovando mai lo spunto finale a tu per tu con Nicolas.

Nel finale, arriva il gol della bandiera per gli scaligeri siglato da Pazzini che dal dischetto non perdona Reina. In occasione del fallo da rigore, l’arbitro Fabbri estrae il rosso al terzino Hysaj. Il Napoli incamera i tre punti ma Sarri, a fine partita, avrà modo di attaccare i propri giocatori per l’atteggiamento troppo remissivo negli ultimi minuti di gara.

VERONA-NAPOLI 1-3

Verona (4-3-1-2): Nicolas 5; Caceres 5,5, Ferrari 6, Heurtaux 5 (41′ st Valoti SV), Souprayen 5,5; Romulo 5,5, Buchel 5,5, Zaccagni 5 (19′ st Fares 6); Bessa 6; Cerci 5 (27′ st Pazzini 6), Verde 6. A disp.: Silvestri, Coppola, Laner, B. Zuculini, Fossati, Caracciolo, Bearzotti, Felicioli. All. Pecchia 5,5
Napoli (4-3-3): Reina 6,5; Hysaj 5, Chiriches 5,5, Koulibaly 6,5, Ghoulam 6,5; Zielinski 6, Diawara 6,5, Hamsik 5,5 (21′ st Allan 6); Callejon 6 (28′ st Giaccherini 6), Milik 6,5 (16′ st Mertens 6,5), Insigne 7,5. A disp.: Rafael, Sepe, Mario Rui, Jorginho, Maggio, Maksimovic, Rog, Albiol, Ounas.All. Sarri 6,5
Arbitro: Fabbri
Marcatori: 32′ aut. Souprayen (N), 39′ Milik (N), 17′ st Ghoulam (N), 38′ st rig. Pazzini (V)
Ammoniti: Hysaj (N), Heurtaux (V), Romulo (V), Giaccherini (N)
Espulsi: Al 37′ st Hysaj (N) per fallo da ultimo uomo

Be the first to comment on "Il Napoli cala il tris al Bentegodi: Insigne incanta ma non segna"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*