Napoli, Gabbiadini in partenza: dove andrà?

Gabbiadini

La prima parte di questa stagione calcistica, per quel che concerne il Napoli, ha palesato alcuni aspetti ormai piuttosto noti e ovvi. Il tutto, peraltro, è stato generato da un unico peccato originale, vale a dire la partenza di Gonzalo Higuain. L’addio del bomber argentino, approdato alla corte della Juventus, ha infatti innescato una reazione a catena della quale il club partenopeo sta ancora tentando di venire a capo. Higuain aveva infatti evidenziato una problematica piuttosto evidente nella rosa azzurra, vale a dire l’assenza di altri attaccanti centrali dal peso specifico. Sarri, infatti, finora aveva avuto a disposizione soprattutto esterni d’attacco, come Mertens, Insigne, Callejon e Gabbiadini.

Manolo Gabbiadini, in particolare, viste le proprie caratteristiche, nelle passate stagioni era stato spesso schierato come vice-Higuain, in modo da far rifiatare il bomber argentino nei momenti più faticosi. Con la sua partenza, allora, il Napoli aveva cercato di ovviare con l’acquisto di Arkadiusz Milik, rivelatosi comunque azzeccato nei momenti in cui è stato utilizzato. Il grave infortunio occorso al bomber polacco, tuttavia, ha riaperto nuovamente la voragine, e l’impiego di Gabbiadini, rivelatosi comunque poco adeguato come punta centrale del tridente d’attacco, si è fatto via via sempre più raro, tanto che Sarri gli ha spesso preferito Mertens in qualità di “falso nueve”.

L’arrivo di Leonardo Pavoletti, acquistato dal Genoa nonostante qualche guaio fisico di troppo, ed il conseguente recupero di Milik (che tra qualche settimana potrebbe tornare a disposizione), avevano dunque accelerato le voci del possibile addio di Gabbiadini. Il quale, effettivamente, adesso pare essere ormai con le valigie in mano. Quale sarà, tuttavia, la sua destinazione?

Il Napoli preferirebbe cedere Gabbiadini all’estero, in modo da non rinforzare un club italiano. E in questo senso l’interesse del Wolfsburg è noto già da tempo. La squadra tedesca, forte di un bel gruzzoletto nato dalla cessione di Draxler al Paris Saint Germain, pare essere la favorita per accaparrarsi le prestazioni dell’attaccante italiano, ma l’offerta economica dovrà farsi soddisfacente, per accontentare le richieste di De Laurentiis.

Anche il Marsiglia ed il Leicester paiono interessati al giocatore, mentre l’alternativa italiana porta alla Roma: i giallorossi, infatti, bocciato Iturbe (ormai andato al Torino), starebbero cercando un vice-Salah, e Gabbiadini in questo senso sarebbe un ottimo innesto.

Be the first to comment on "Napoli, Gabbiadini in partenza: dove andrà?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*